Massofisioterapia

Il massofisioterapista è un operatore di interesse sanitario, con funzioni accessorie e strumentali alle professioni sanitarie mediche; in ausilio al personale medico, sprovvisto di autonomia alcuna, esso opera «attraverso il massaggio terapeutico, igienico, connettivale, estetico applicato allo sport, con modalità differenti a seconda della patologia e dell’età dei pazienti» .Il massofisioterapista svolge le sue mansioni, di carattere servente ed ausiliario, in regime di dipendenza o libero professionale, nei limiti del suo collocamento giuridico-giurisdizionale.

Il massofisioterapista non può porre diagnosi né impostare in autonomia la terapia né effettuare valutazioni funzionali, altrimenti si troverebbe in condizione di abuso della professione medica nonché sanitaria: orbene, egli opera basandosi espressamente sulle indicazioni del medico supervisore.

La somministrazione da parte del massofisioterapista di una terapia prescritta dal medico, avviene in quanto egli è formato per intervenire su patologie di carattere ortopedico o del sistema nervoso periferico, ma non può agire sulle alterazioni del sistema nervoso centrale.

Fatti salvi i titoli conseguiti nel pregresso ordinamento (nello specifico, entro il 17 marzo 1999), tra la figura del fisioterapista e quella del massofisioterapista non c’è equivalenza, in virtù del differente percorso formativo seguito (di carattere universitario, il primo, di carattere professionale, il secondo), del diverso inquadramento giuridico nonché dei diversi perimetri di intervento.

© 2017 Ambulatorio Med Center

Back to top